titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

title

foto

Dr. Quintino Parisi

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:



 


 

Verifica Esperto con FnomCeo


Perfezionato in

Aritmologia e Cardiostimolazione


Sede Professionale

Esercita  come Dirigente Medico di I° livello presso il Dipartimento di Malattie Cardiovascolari della Fondazione di Ricerca e Cura “Giovanni Paolo II” – Campobasso, già Centro di Ricerca e Formazione ad Alta Tecnologia nelle Scienze Biomediche “Giovanni Paolo II”, Università Cattolica del Sacro Cuore

 

Formazione

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1998  presso Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma

Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi della Provincia di Lecce

 

Specializzato in Cardiologia nel 2004 presso Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma  


Consegue nel 2008 il titolo di Dottore di Ricerca in “Fisiopatologia dello Scompenso Cardiaco”

presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma

 

Presidente regionale (Molise - Abruzzo) Associazione italiana Aritmologia e Cardiostimolazione

 

Attività professionali principalmente svolte

 

Laboratorio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione

 

Procedure effettuate come primo operatore

 

- studi elettrofisiologici endocavitari

 

- ablazioni transcatetere con radiofrequenza di tachicardie sopraventricolari da rientro nodale e da via accessoria, flutter atriale tipico, tachicardie atriali focali, flutter atriali atipici,  fibrillazione atriale, tachicardie ventricolari focali e da rientro; le procedure ablative di aritmie complesse vengono effettuate mediante l’ausilio di un sistema di mappaggio elettroanatomico (St Jude Medical EnSite NavX/ EnSite Array non - contact)

 

- impianti e sostituzioni di pacemaker e defibrillatori automatici impiantabili monocamerali/bicamerali/biventricolari

 

- estrazioni  endocardici di pacemaker e di defibrillatori automatici impiantabili monocamerali/bicamerali/biventricolari, anche mediante metodica laser;

 

-          head-up tilt test

 

-          cardioversioni elettriche esterne

 

 


.

 

 

 

 

 


 

title

Argomento:

EXTRASISTOLIA SOPRAVENTRICOLARE E RIGURGITO VALVOLA MITRALE

 

Domanda:

Salve dottore le ho già scritto in precedenza, sono un ragazzo di 22 anni , non bevo e non fumo , faccio tanta attività sportiva e per questo ho eseguito diversi controlli per delle extrasistoli che a volte sento. Ho eseguito ecocardiogramma : ventricolo sinistro di normali spesori (SIV/PP 9 mm) , dimensioni (DTS/DTS 48/33MM) E FUNZIONE CONTRATTILE GLOBALE E REGIONALE ( EF64%) Ventricolo destro nei limiti per spessori , dimensioni e funzione contrattile globale e regionale. Atri di normali dimensioni Arching del lembo anteriore della mitrale con trascurabile rigurgito. Valvola aortica di morfologia tricuspidale normofunzionante (Gmax 4 mmHg) Trascurabile rigurgito tricuspidale che non consente la stima della pressione sistolica polmonare. Setti integri per quanto valutabile dall'approccio transtoracico. Non versamento pericardico. VCI normale per calibro e collassabilità HO ESEGUITO ABLAZIONE WPW al San Donato Milanese con successo , tanto che oggi non si vede più sull'ECG. Ho eseguito Holter 24 ore che rileva rara extrasistolia sopraventricolare con 36 BESV 0 coppie 0 run 6 BEV 0 coppie e0 run BAV DI SECONDO GRADO TIPO 1 con nessuna pausa superiore a 2.5 TEST DA SFORZO SU TAPIS ROULANT Test eseguito al treadmill ed interrotto al carico di 17.3 METS per raggiungimento massimimalità del test ( PA max 150/90 mmHg, FC max 187 bpm , pari al 94% della frequanza cardica massimia teorica. Non BEV durante la prova. Sporadica extrasistolia sopraventricolare isolata , mai organizzata in run , durante la prova. Non agor o sintomi in generale. Non modifcazione tratto ST. PA incremento normale Ottima tolleranza allo sforzo test massimale negativo per ischemia miocardica inducibile al carico di lavoro muscolare raggiunto. IL TEST E' STATO SEGUITO DA ARITMOLOGO DEL SAN RAFFAELE Dottore fatto tutto vorrei chiedere anche a lei se è tutto ok, anche perchè le extrasistoli le sento e molte volte mi portano vertigini ( forse per lo spavento perchè sono dei forti tuffi al cuore ), ho notato che si presentano molto quando ci penso o sono preoccupato. Posso stare tranquillo dopo questi controlli che non hanno origine negativa ? Per il rigurgito e il BAV di secondo grado tipo 1 bisogna approfondire ? grazie in anticipo

 

Risposta:

Gli esami sono assolutamente normali. Quindi non c'è bisogno di fare ulteriori accertamenti nè di assumere alcuna terapia specifica. Devi solo stare più tranquillo se dovessi avvertire qualcuna di queste extrasistoli, perchè sono in numero normale.

 

Ha risposto: Dr. Quintino Parisi

 

 

title

28.01.2019

trattamentoantitrombotico dopo stenting coronarico in pz con F.A:

Risponde: Dr. Quintino Parisi

14.12.2018

INFORMAZIONI

Risponde: Dr. Quintino Parisi

17.10.2018

Qtc lungo

Risponde: Dr. Quintino Parisi

06.10.2018

sindrome di brugada

Risponde: Dr. Quintino Parisi

14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Risponde: Dr. Quintino Parisi

18.07.2018

Battiti cuore

Risponde: Dr. Quintino Parisi

12.04.2018

Morte improvvisa familiare

Risponde: Dr. Quintino Parisi

25.03.2018

mitralclip4

Risponde: Dr. Quintino Parisi

12.03.2018

Extrasistole

Risponde: Dr. Quintino Parisi

10.03.2018

Extrasistole

Risponde: Dr. Quintino Parisi

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 01.08.2019

Master

Esperto: Dr. Mauro Di Marino

 

Pubblicato il: 07.07.2019

Crampi

Esperto: Dr. Piero Modugno

 

Pubblicato il: 22.06.2019

Pacemaker e nuoto

Esperto: Dr.Mauro Biffi

 

Pubblicato il: 01.05.2019

Valvola aorta e mitrallica

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

Pubblicato il: 24.04.2019

Consulto dissezione coronarica

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy