titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

title

foto

Dr.Michele Roesler

Specialista in Cardiochirurgia

 

Curriculum:

 

 

 

 

 

Verifica Esperto con FnomCeo


Sede Professionale

Dirigente Medico I livello settore Cardiologia presso Fondazione di Ricerca e Cura Giovanni Paolo II - Campobasso


Formazione
Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1972 presso l'Univerità La Sapienza - Roma
Specializzato in Cardioangiochirurgia nel 1978 presso l'Univerità La Sapienza - Roma
Ha conseguito nel 1986 l'idoneità primariale per esami in Cardiochirurgia.

Esperienze lavorative
Aiuto responsabile di Modulo dal 1987 - 1999  presso L'Ospedale Maggiore di Novara.

Ha trascorso ulteriori periodo di Comando Ospedaliero presso il Methodist Hospital di Houston (Prof. S. Crawford) per la chirurgia complessa dell'aorta e presso il Centro di  Cardiochirurgia pediatrica e neonatale dell'Ospedale Laennec di Parigi(Prof. P.Vouè)

1999 - 2003
Direttore responsabile del Centro di Cardiochirurgia Città di Lecce
2003 - 2006
Cardiochirurgo presso la Clinica accreditata Humanitas Gvazzeni di Bergamo
2006 - 2008
Cardiochirurgo presso la Clinica Villa Bianca del Gruppo C.B.H. Bari.
2008 - 2013
Cardiochirurgo presso l'Ospedale Clinicizzato S.S.Annunziata - Chieti
Dal 2014
Cardiochirurgo presso la Fondazione di Ricerca e Cura G.Paolo II - Campobasso

Attività Clinica e Scientifica
Ha effettuato come primo operatore oltre 4000 interventi di cardiochirurgia, con  particolare interesse per l'aorta, la patologia valvolare e la rivascolarizzazione  miocardica con condotti arteriosi, e di chirurgia vascolare

 

E' autore di numerose pubblicazioni in lingia italiana ed inglese.

E' membro della Società italiana di Cardiochirurgia e della International Society  for Heart and Lung Transplantation

 


 

title

Argomento:

Dolori post intervento da stenosi aortica serrata a diaframma

 

Domanda:

Salve sono un ragazzo di 30 anni operato da un mese,mi fa male la ferita eadesso ho delle fitte sotto la mammella sinistra e tachicardia(i battiti sopra i 100 sempre anche a riposo) ho come fame di aria che mi comportano attacchi di panico....!!!! Grazie

 

Risposta:

Gentile signore... I dolori toracici nel decorso post operatorio posso essere legati alle ossa ed ai muscoli della parete toracica. Le consiglio in ogni caso di farsi visitare dal suo cardiologo e comunque richiedere una visita ambulatoriale di controllo nel centro dove lei è stato ooperato e di sottoporsi comunque ad un esame ecocardiografico per escludere la presenza di versamento pericardico e confermare il normale funzionamento della protesi aortica. In altre parole bisogna escludere altre cause prima di attribuire i suoi disturbi al trauma psicologico legato all'intervento. Per la tachicardia ritengo sia utile una consulenza cardiologica per valutare se necessiti di terapia medica o sia solo legata al suo stato di comprensibile agitazione. Cordiali Saluti

 

Ha risposto: Dr.Michele Roesler

 

 

title

24.07.2016

cardiopatia dilatativa

Risponde: Dr.Michele Roesler

20.05.2014

Stenosi aortica e dilatazione aortica

Risponde: Dr.Michele Roesler

15.05.2014

Bicuspidia aortica

Risponde: Dr.Michele Roesler

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 16.02.2018

ARITMIE

Esperto: Dr. Celestino Sardu

 

Pubblicato il: 13.01.2018

Extrasistole

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 12.01.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

Pubblicato il: 12.01.2018

Aritmia

Esperto: Dr.Matteo Santamaria

 

Pubblicato il: 26.12.2017

Riparazione valvola aorta

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy