titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

title

foto

D.ssa Ada Carcagnì

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:

 

 

 

 

 

 

Verifica Esperto con FnomCeo


Perfezionata in
Emodinamica

 

Sede professionale

Direttore dell’U.O.C di Cardiologia presso l’Università Cattolica Sacro Cuore-
Fondazione Giovanni Paolo II  di Campobasso e  Professore a contratto presso
l’Università Cattolica Sacro Cuore di Campobasso


Formazione

Laureata nel 1993 in  Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Parma


Abilitata nel 1993 alla professione di medico chirurgo


Specializzata nel 1997 in cardiologia presso l'Università degli Studi di Modena

Attività didattica

2007 ad oggi

Professore a contratto con docenza del corso di “ Cardiologia IV e IX nell’ambito della “Medicina  generale e specialistica delle scienze tecniche applicate” del secondo e terzo anno del corso parallelo di laurea in Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria  e Perfusione Cardiovascolare dell’Università
Cattolica del Sacro Cuore di Campobasso.
2006 

Docente al Master di cardiologia interventistica tenuto a Milano presso l’Istituto Clinico Humanitas
2005-2006 

Docente  al I-II-III-IV anno del corso di specializzazione in Cardiologia dell’Università Campus Biomedico di Roma (direttore di scuola prof. G. Di Sciascio)
2005-2006

Docente al 4 anno del corso di laurea di Medicina e Chirurgia  dell’Università Campus Biomedico di Roma nell’ambito del corso di PSINC2 


 

 

 


 

title

Argomento:

cardiologia

 

Domanda:

Mia moglie nel giro di otto mesi ha avuto per due volte, un dolore precordiale acuto della durata di circa mezz'ora; dopo il primo episodio gli faccio fare una vis. cardiologica + ECG + prova da sforzo da cui non risulta nulla di particolare. Durante l'attacco acuto la P.A. era nella norma, la frequenza e il ritmo cardiaco nella norma; all'anamnesi personale poco o nulla da segnalare; anamnesi familiare: padre diabetico e fratello maggiore deceduti entrambi per cancro del colon metastatizzato; madre deceduta all'eta' di 90 anni con episodio di infarto del miocardio all'eta' di 75 anni. Premesso tutto questo, volevo chiedere, e' il caso di sottoporre la pz a coronarografia?

 

Risposta:

Caro signore, dalla domanda che mi ha posto posso dirle che non vi è indicazione alla coranarografia. Tuttavia bisognerebbe capire se il dolore di cui mi ha parlato è avvenuto durante uno sforzo o a riposo, e qualora fosse avvenuto a riposo potrebbe essersi trattato anche di uno spasmo coronarico risoltosi da solo. Inolte potrebbero esserci altre situazioni che avrebbero potuto dare la sintomatologia anginosa, come problemi al pericardio o da reflusso gastroesofageo In alcuni pazienti la malattia da reflusso si associa, nella fase acuta, ad uno spasmo esofageo. Tale contrazione involontaria può causare un dolore retrosternale simile a quello dell'angina pectoris In ogni caso le consiglio inoltre di eseguire una angiotac coronarica per individuare meglio il problema. Cordiali Saluti

 

Ha risposto: D.ssa Ada Carcagnì

 

 

title

02.04.2016

ablazione

Risponde: Dott.ssa Ada Carcagnì

12.01.2016

Ritmo sinusale FC 65/min. Ipertrofia ventricolare sinistra.

Risponde: Dott.ssa Ada Carcagnì

10.12.2015

Aritmie

Risponde: Dott.ssa Ada Carcagnì

27.11.2014

ipertensione

Risponde: D.ssa Ada Carcagnì

05.08.2014

moderataIT

Risponde: D.ssa Ada Carcagnì

14.06.2014

Losartan e stenosi valvola aortica

Risponde: D.ssa Ada Carcagnì

02.06.2014

Aorta bicuspide + ectasia aorta ascendente.

Risponde: D.ssa Ada Carcagnì

16.08.2013

malessere quotidiano

Risponde: D.ssa Addolorata Carcagnì

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 12.01.2018

Aritmia

Esperto: Dr.Matteo Santamaria

 

Pubblicato il: 18.12.2017

extra-sistole

Esperto: Dr.Mauro Biffi

 

Pubblicato il: 10.12.2017

crioablazione

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

Pubblicato il: 05.12.2017

fibrillazione atriale parossistica

Esperto: Dr.Matteo Santamaria

 

Pubblicato il: 01.12.2017

Bradicardia 52 max 60

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy