titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

title

foto

Dr. Quintino Parisi

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:



 


 

Verifica Esperto con FnomCeo


Perfezionato in

Aritmologia e Cardiostimolazione


Sede Professionale

Esercita  come Dirigente Medico di I° livello presso il Dipartimento di Malattie Cardiovascolari della Fondazione di Ricerca e Cura “Giovanni Paolo II” – Campobasso, già Centro di Ricerca e Formazione ad Alta Tecnologia nelle Scienze Biomediche “Giovanni Paolo II”, Università Cattolica del Sacro Cuore

 

Formazione

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1998  presso Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma

Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi della Provincia di Lecce

 

Specializzato in Cardiologia nel 2004 presso Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma  


Consegue nel 2008 il titolo di Dottore di Ricerca in “Fisiopatologia dello Scompenso Cardiaco”

presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma

 

Presidente regionale (Molise - Abruzzo) Associazione italiana Aritmologia e Cardiostimolazione

 

Attività professionali principalmente svolte

 

Laboratorio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione

 

Procedure effettuate come primo operatore

 

- studi elettrofisiologici endocavitari

 

- ablazioni transcatetere con radiofrequenza di tachicardie sopraventricolari da rientro nodale e da via accessoria, flutter atriale tipico, tachicardie atriali focali, flutter atriali atipici,  fibrillazione atriale, tachicardie ventricolari focali e da rientro; le procedure ablative di aritmie complesse vengono effettuate mediante l’ausilio di un sistema di mappaggio elettroanatomico (St Jude Medical EnSite NavX/ EnSite Array non - contact)

 

- impianti e sostituzioni di pacemaker e defibrillatori automatici impiantabili monocamerali/bicamerali/biventricolari

 

- estrazioni  endocardici di pacemaker e di defibrillatori automatici impiantabili monocamerali/bicamerali/biventricolari, anche mediante metodica laser;

 

-          head-up tilt test

 

-          cardioversioni elettriche esterne

 

 


.

 

 

 

 

 


 

title

Argomento:

ipertensione

 

Domanda:

Buongiorno dottore Grazie per il vostro servizio che offrite la mia domanda e' la seguente : soffro ipertensione scoperta casualmente a seguito di ipertiroidismo (con intervento di toroidectomia totale) e prendo eutirox 100 e 125 per la pressione fino a novembre 2014 prendevo reatpan 10/5 e cardicor 2.5 la mattina. Siccome lamentavo gonfiore e qualche volta sdoppiamento della vista della durata di pochi secondi mi e' stata sostituita la terapia cardicor 2.5 e triatec htc 5/25 la mattina e lacirex 1/2 compressa alle ore 20 pero' sto constatando che la pressione se sto sdraiato la sera arriva anche 110/65-70 mentre la mattina si alza e arriva anche a 150/90 e poi dopo aver preso il tratec dopo circa 2 o 3 ore mi sento debole nelle gambe. Un suo parere e consiglio grazie.

 

Risposta:

Gent.mo Antonio, è difficile, avendo a disposizione queste poche informazioni, darle qualche suggerimento. La cosa più facile da fare sarebbe quella di spostare l'assunzione di Cardicor alla sera. Se nonostante questo cambiamento la pressione continuasse a ridursi eccessivamente dopo assunzione del Triatec HCT, potrebbe essere a causa dell'assunzione di tale farmaco che, in realtà, è composto da due principi attivi (un Ace-inibitore e un blando diuretico) che, assunti insieme, talora possono avere un eccessivo effetto ipotensivante. In questo caso bisognerebbe assumere i due farmaci (Ace-inib. e diuretico) separatamente, a più di due ore di distanza l'uno dall'altro. Faccia, comunque, riferimento al Collega che La tiene in cura. Cordiali saluti.

 

Ha risposto: Dr. Quintino Parisi

 

 

title

17.10.2018

Qtc lungo

Risponde: Dr. Quintino Parisi

06.10.2018

sindrome di brugada

Risponde: Dr. Quintino Parisi

14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Risponde: Dr. Quintino Parisi

18.07.2018

Battiti cuore

Risponde: Dr. Quintino Parisi

12.04.2018

Morte improvvisa familiare

Risponde: Dr. Quintino Parisi

25.03.2018

mitralclip4

Risponde: Dr. Quintino Parisi

12.03.2018

Extrasistole

Risponde: Dr. Quintino Parisi

10.03.2018

Extrasistole

Risponde: Dr. Quintino Parisi

31.01.2018

Extrasistolia

Risponde: Dr. Quintino Parisi

13.01.2018

Extrasistole

Risponde: Dr. Quintino Parisi

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 17.10.2018

Qtc lungo

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 06.10.2018

sindrome di brugada

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 16.08.2018

Capogiro

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

Pubblicato il: 18.07.2018

Battiti cuore

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy