titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

title

foto

Dr. Michelangelo Scardone

Specialista in Cardiochirurgia

 

Curriculum:

 

 

 

 

 

 


 

Sede Professionale

Esercita come Dirigente Medico  presso il Dipartimento di Chirurgia Cardiovascolare e dei Trapianti della A.O.R.N. dei Colli, Presidio “V.Monaldi” – Napoli

 

Formazione

Specializzato in Chirurgia Cardiovascolare nel 1980 presso Università degli Studi di Bologna

 

Specializzato nel 1985 in Chirurgia d'Urgenza e Pronto Soccorso presso Università degli Studi di Napoli


2006: Idoneità a professore universitario 1° Fascia, MED-23 Cardiochirurgia – Università degli Studi di Torino.


2013: Responsabile U.O.S.D. Tecniche Avanzate in Cardiochirurgia, AORN dei Colli, Ospedale Monaldi, Napoli



 
 

 

 

 


 

title

Argomento:

ANEURISMA AORTA ASCENDENTE

 

Domanda:

Salve, sono Sofia,una signora di 60 anni mi serve un parere disinteressanto perchè sono molto in crisi e sono in difficoltà in quanto ho un aneurisma all'aorta ascendente alla tac di 52 mm e eco 48mm . Sono sempre stata ipertesa e non ho mai preso i farmaci giusti solo ora ho iniziato una buona terapia dopo 2 ricoveri recenti per ipertensione causa farmaci sbagliati ora forse ho trovato la terapia giusta sono stata da vari cardiochirurghi alcuni mi hanno detto che non sono operabile perchè il limite è 55 altri invece mi ha detto che sono da operare e uno mi ha detto che è da cambiare anche la valvola perchè ho una stenosi grave-moderata secondo lui ascoltando ad orecchio è vero il soffio al cuore ho sempre saputo di averlo, mi chiedo ora chi ascoltare quale sia il migliore e quale il più sincero e umano. Grazie

 

Risposta:

Cara signora Sofia, Mi sembra di capire che Lei ha due problemi: un aneurisma dell'aorta ascendente ed una stenosi aortica. Entrambi possono essere risolti solo chirurgicamente. Tuttavia, con un'aorta di 48 o 52 mm il rischio chirurgico é superiore a quello che corre se rimane cosí. E quindi ancora non vi é indicazione all'intervento. La valvola aortica va sostituita se la stenosi é severa. Qualora si verificasse questa condizione, sarebbe necessario, oltre alla valvola, sostituire anche l'aorta. Le consiglio di indagare bene sulla gravitá di entrambe le lesioni. Per la valvola, la valutazione é esclusivamente strumentale (ecocardiografia mono-bidimensionale color-Doppler). Il soffio non puó rappresentare che un semplice segno di malattia). Le dimensioni dell'aorta possono essere valutate con lo stesso Ecocardiogramma e con esami radiografici (AngioTAC o AngioRMN). Le confermo che, in assenza di altre condizioni complicanti, il momento di transizione tra la terapia medica e quella chirurgica é il raggiungimento di un diametro di 55 mm. Pertanto, se la Sua aorta misura meno, e se la sua valvola non ha una stenosi o un'insufficienza severe, lei non va operata. Cordiali saluti Dott. Michelangelo Scardone

 

Ha risposto: Dr. Michelangelo Scardone

 

 

title

02.09.2017

aneurisma toracico discendente sacciforme

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

29.04.2017

calibro aorta ascendente

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

27.03.2017

il tratto toracico inferiore, immediatamente al di sopra del passaggio diaframmatico, presenta una placca molle ulcerata che interessa la parete posteriore

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

21.03.2017

Prolasso valvola Mitralica

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

23.02.2017

Richiesta di visita cardiochirurgica

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

20.02.2017

Intervento bypass coronarico

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

08.02.2017

risonanza magnetica

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

17.01.2017

Bypass e carotide

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

24.11.2016

Intervento bypass

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

13.11.2016

Informazioni

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 13.01.2018

Extrasistole

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 12.01.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

Pubblicato il: 12.01.2018

Aritmia

Esperto: Dr.Matteo Santamaria

 

Pubblicato il: 26.12.2017

Riparazione valvola aorta

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

Pubblicato il: 18.12.2017

extra-sistole

Esperto: Dr.Mauro Biffi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy