titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

title

foto

Dr.Orazio Viola

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:



 

 

 

Verifica Esperto con FnomCeo


 

 

Perfezionato in

Emodinamica


Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso  L’Università Federico II Di Napoli iscritto all’Ordine Provinciale  dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caserta


Sedi Professionali

Dirigente Medico Cardiologo presso ASL di Biella alla S.O.S. di Emodinamica


2010-2011

Dirigente Medico Cardiologo presso USL n.1 di Massa Carrara c/o il P.O. di Massa


2006-2010

Dirigente Medico Cardiologo assegnatoall’Unità Operativa Complessa di Emodinamica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore con sede in Campobasso

 


2010-20


 


c/o il P.O. di Massa

 


2006-2010

Dirigente Medico Cardiologo assegnatoall’Unità Operativa Complessa di Emodinamica presso l’Università C

 


 

title

Argomento:

Consigli e parere

 

Domanda:

Gentil.mo Dottore sono un uomo di 64 anni sposato, padre e nonno, ho una cardiopatia ipertensiva con disfunzione diastolica tipo 1 da 20 anni, sono soggetto molto ansioso, arrossisco facilmente quando sono con altre persone con viso rosso che al tatto scotta, in quei momenti penso che la pressione va fuori controllo, questo da almeno 20 anni, ho il ventricolo sin.con pareti ipertrofiche e l'atrio sin.moderatamente dilatato. Ho subito 2 episodi F.A. nel 2009 rientrati con cordarone, e altri 2 nel 2014 rientrati con card.elettr. Per la pressione prendo Triatec 5mg e congescor 1,25 x 2 con battiti sui 60 più cardioaspirina più ominic.Sono affetto anche da gastrite cronica e esofagite terminale positivo Allelic.Pilori dal 2009 (gastroscopia) confermato in aggravamento con altra gastroscopia 2014 in seguito a forti mal di stomaco e dolore sotto lo sterno, molta flatulenza, molto meteorismo, rari rigurgiti ma con molta produzione di muco giallastro che non so se attribuire alla gastrite o altri problemi a naso gola questo da anni (devo espettorare molto spesso) Eradicazione E.P. e poi 2 mesi di esoxx one, omeprazolo, coligermina dopo cura un po meglio. Sono molto propenso a credere che gli episodi di FA sono in qualche modo correlati con i problemi di stomaco elic. pilori e acidità, infatti gli episodi di FA sono avvenuti in coincidenza di gastrite e scompensi di stomaco e sempre dopo aver mangiato. Le analisi vanno bene solo proteina c reattiva da mesi alta 12. Dott. le chiedo cosa ne pensa dello stato di salute e se può esserci correlazione.Le chiedo un'ultima cosa il ripristino del ritmo sinusale tramite cardioversione elettrica per quante volte lo si può fare. Dott. lei cosa ne pensa, mi dia dei consigli. Grazie e buon lavoro.

 

Risposta:

Prima di tutto sicuramente la FA è l'aritmia più comune all'aumentare dell'età. Essa causa ed è causata dalla dilatazione dell'atrio sinistro (ovviamente la causa e la genesi sono molto più complesse). E' possibile che il reflusso gastroesofageo possa essere un trigger (ma non la causa) che talvolta le può innescare gli episodi di FA. In merito alla cardioversione elettrica è possibile farla più e più volte, non ci sono controindicazioni. Però se l'aritmia tende a recidivare più volte, nonostante adeguata terapia antiaritmica (provando anche classi diverse se indicato) si può decidere nell'altrettanto valido controllo della frequenza (in pratica si lascia il paziente in aritmia da FA). Da come scrive al momento lei non sta assumendo nessun antiaritmico. Il controllo della frequenza è indicato soprattutto se non vi sono sintomi. Un unico appunto alla sua terapia, soffrendo lei di ipertensione arteriosa, forse sarebbe più indicata la terapia anticoagulante orale al posto della cardioaspirina. Ma per questo aspetto ne deve parlare con il suo curante e/o cardiologo di riferimento

 

Ha risposto: Dr.Orazio Viola

 

 

title

09.06.2016

ipertensione

Risponde: Dr.Orazio Viola

28.04.2016

NUMEROSI BATTITI ECTOPICI VENTRICOLARI E SOPRA VETRICOLARI

Risponde: Dr.Orazio Viola

26.04.2016

ipertensione

Risponde: Dr.Orazio Viola

31.10.2015

Cardiomiopatia ipocinetica di NDD

Risponde: Dr.Orazio Viola

25.10.2015

ipertensione

Risponde: Dr.Orazio Viola

12.03.2015

compatibilità mia cura con viagra

Risponde: Dr.Orazio Viola

26.02.2015

ipertensione

Risponde: Dr.Orazio Viola

11.02.2015

ipertensione e analisi del sangue

Risponde: Dr.Orazio Viola

27.02.2014

extrasistole

Risponde: Dr.Orazio Viola

14.08.2013

visita privata

Risponde: Dr.Orazio Viola

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 22.05.2018

Tachicardia sinusale con sincope

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

Pubblicato il: 17.05.2018

fibrillazione atriale

Esperto: Dr.Stefano Benussi

 

Pubblicato il: 12.04.2018

Morte improvvisa familiare

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 05.04.2018

sindrome aritmogena su base genetica

Esperto: Dr.Mauro Biffi

 

Pubblicato il: 29.03.2018

Utilizzo cardioaspirina

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy