titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

title

foto

Dr. Michelangelo Scardone

Specialista in Cardiochirurgia

 

Curriculum:

 

 

 

 

 

 


 

Sede Professionale

Esercita come Dirigente Medico  presso il Dipartimento di Chirurgia Cardiovascolare e dei Trapianti della A.O.R.N. dei Colli, Presidio “V.Monaldi” – Napoli

 

Formazione

Specializzato in Chirurgia Cardiovascolare nel 1980 presso Università degli Studi di Bologna

 

Specializzato nel 1985 in Chirurgia d'Urgenza e Pronto Soccorso presso Università degli Studi di Napoli


2006: Idoneità a professore universitario 1° Fascia, MED-23 Cardiochirurgia – Università degli Studi di Torino.


2013: Responsabile U.O.S.D. Tecniche Avanzate in Cardiochirurgia, AORN dei Colli, Ospedale Monaldi, Napoli



 
 

 

 

 


 

title

Argomento:

valvola tricuspide

 

Domanda:

Salve Dottore, vorrei se possibile un chiarimento su quanto riscontrato a mia madre. 72 anni, ECG nella norma ECO: ventricolo sin di normali dimensioni, normocontrattile, lieve IM, moderata severa IT con paps 44mmhg, aorta normale, non segni di scompenso. Cardiopatia ipertensiva compensata. A cosa potrebbe andare incontro? La paziente è asintomatica e assume Lobivon, Nalapres, Sinvacor. Grazie

 

Risposta:

L'insufficienza isolata della tricuspide senza ipertensione polmonare é una malattia poco frequente. Più spesso essa é secondaria ad una malattia della mitrale e ad una condizione di ipertensione polmonare. Le cause possono essere varie. Tra esse, la malattia reumatica, le infezioni, i traumi. Il trattamento é chirurgico, e consiste nella riparazione (annuloplastica) o nella sostituzione della valvola. Tuttavia esso è indicato quando la malattia assume caratteri di gravitá sintomatologica, che si manifesta con i caratteri dello scompenso destro: piedi gonfi, ingrossamento del fegato, ascite. Se Sua madre non ha affanno, gonfiori alle gambe o addome teso per presenza di liquidi, e se riesce a mantenere un buon compenso senza o con modeste quantitá di diuretici, penso che Ella non debba per ora essere operata, ma solo tenuta sotto controllo cardiologico ed ecocardiografico periodico

 

Ha risposto: Dr. Michelangelo Scardone

 

 

title

22.03.2018

Ho bisogno di un ricovero per la Valvola che non chiude bene

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

06.03.2018

Aneurisma Aorta ascendente

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

02.09.2017

aneurisma toracico discendente sacciforme

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

29.04.2017

calibro aorta ascendente

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

27.03.2017

il tratto toracico inferiore, immediatamente al di sopra del passaggio diaframmatico, presenta una placca molle ulcerata che interessa la parete posteriore

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

21.03.2017

Prolasso valvola Mitralica

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

23.02.2017

Richiesta di visita cardiochirurgica

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

20.02.2017

Intervento bypass coronarico

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

08.02.2017

risonanza magnetica

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

17.01.2017

Bypass e carotide

Risponde: Dr. Michelangelo Scardone

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 25.05.2018

Prevenzione Primaria nella Donna con Cardioaspirina.

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

Pubblicato il: 22.05.2018

Tachicardia sinusale con sincope

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

Pubblicato il: 20.05.2018

Operare sì o no?!

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

Pubblicato il: 17.05.2018

fibrillazione atriale

Esperto: Dr.Stefano Benussi

 

Pubblicato il: 12.04.2018

Morte improvvisa familiare

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy