titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

title

foto

Prof. Federico Piscione

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:

 

 

Verifica Esperto con FnomCeo


 

Perfezionato in

Emodinamica


Formazione

Laureato  in Medicina e Chirurgia  presso Università degli Studi di Napoli

Specializzato  in Malattie dell'Apparato Cardiovascolare presso Università degli Studi di Napoli

 

Sede Professionale

Università degli Studi di Salerno

Esperienze Lavorative

-Professore Associato Malattie Apparato Cardiovascolare
-Direttore UOC Laboratorio di Emodinamica e Cardiologia Interventistica Università degli Studi di Napoli-Federico II  fino al 30 /12/2011

-Direttore UOC Cardiologia Preventiva AOU SS Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona

-Università di Salerno da 01/02/2013

 


SCIENTIFIC SOCIETIES MEMBERSHIPS:

1975:     Italian Society of Cardiology

1975:    Italian Society of Invasive and Interventional Cardiology 

(Board 1987-89, 1991-1993, 1993-1995 Chairman, 1995-1997)

1983:    New York Academy of Sciences

1985:    European Society of Cardiology Working Group: Coronary Circulation Working Group: Myocardial       Function

1996:    Fellow of the European Society of Cardiology

 

 

 

 

 

 


 

title

Argomento:

Sindrome di Brugada

 

Domanda:

Buongiorno Prof. Piscione, mi chiamo Giambattista Aledda, Le scrivo riguardo il mio anomalo caso. Ora le riassumo in breve la mia storia. Nel mese di luglio 2013 ho avuto un lutto un famiglia (mia madre), deceduta per tumore; successivamente decisi di farmi un check completo del mio stato di salute. Tutte le analisi andarono bene tranne la visita dal cardiologo, che mi riscontrò bbd e sospetta sindrome di Brugada, rimandandomi ai successivi esami da fare. Nel frattempo ho avuto un malore, un fastidio toracico quasi da non riuscire a fare respiri completi e stati di mancamenti. Andai al pronto soccorso ma non riscontrarono niente di grave, solo stress. Poi, per continuare gli accertamenti consigliati dal cardiologo, andai da un aritmologo che mi confermò il sospetto e mi prescrisse il test farmacologico per eventualmente confermare la sindrome di Brugada. Il test risultò positivo e mi consigliò di eseguire anche il test genetico. Documentandomi su internet sulla sindrome, mi sono imbattuto su un'altro sito "L'istituto auxologico di Milano". Ci andai e nel momento in cui diedi la documentazione di Cagliari ai dottori di Milano senza esitare mi dissero subito che il risultato del test all'ajmalina effettuato a Cagliari per loro non era diagnostico e pertanto, secondo quel documento, io non avevo nessuna sindrome. Effettuati i primi accertamenti presso la loro struttura mi dissero che in effetti un lontano sospetto l'avevano pure loro, quindi decisero di sottopormi al test farmacologico alla Flecainide e al test genetico. Bene, sia il test farmacologico che quello genetico sono risultati negativi. La conclusione è stata che anche se avevo un ecg assimilabile al Brugada non avevo comunque la sindrome. Ora la mia testa è in uno stato confusionale. Ma come è possibile che il test alla ajmalina sia positivo e quello alla flecainide sia negativo? Ma allora ho o non ho la sindrome? In attesa di un Suo cortese riscontro in merito, con l'occasione Le porgo i miei più cordiali saluti.

 

Risposta:

Gent.mo Signor Anedda La mia risposta è molto semplice! Sulla base dei test a cui è stato sottoposto a Milano e,quindi,sulla base delle nostre attuali conoscenze,lei non ha la Sindrome di Brugada! Le suggerisco di sottoporsi a periodici controlli cardiologici,esibendo ogni volta i risultati di Milano. Stia tranquillo. Auguri ...di Buona Salute. Prof. Federico Piscione

 

Ha risposto: Prof. Federico Piscione

 

 

title

15.05.2016

Farmaco

Risponde: Prof. Federico Piscione

03.03.2015

ipertensione

Risponde: Prof. Federico Piscione

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 18.07.2018

Battiti cuore

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 16.06.2018

visita specialistica

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

Pubblicato il: 14.06.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

Pubblicato il: 09.06.2018

fibrillazione atriale

Esperto: Dr.Mauro Biffi

 

Pubblicato il: 02.06.2018

stenosi aortica

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy