titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

title

foto

Dr. Rocco Contuzzi

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:

 

 

 

 


 

Verifica Esperto con FnomCeo


Perfezionato in

Emodinamica


Formazione

Laureato nel 2002 in Medicina e Chirurgia presso Università “La Sapienza” di Roma iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Matera

 

Sedi Professionali

-Ospedale Madonna delle Grazie - Matera

-Aster Diagnostica - Via delle Costellazioni, 306‎ Roma

 


 

 



 

 


 

 


 

title

Argomento:

Problema di ipertensione non controllabile

 

Domanda:

BUONASERA A LEI, VORREI PER CORTESIA FARLE ALCUNE DOMANDE. Io soffro di ipertensione da anni ne ho 46, sono stato ricoverato 3 giorni in ospedale ma non riuscivano a farmela calare media 190/120. Come terapia per molti anni ho adoperato PRITOPLUS 80/12.5. Ma pultroppo dopo un periodo con forti dolori per gastrite cronica con problema di reflusso esofageo, sono andato al pronto soccorso con pressione ateriosa 135/200. Dovo vari tentativi con vari farmaci non sono riusciti a farmela calare, poi con un eco al cuore hanno riscontrato una iniziale ipertrofia ventricolare sin con normali diametri e dinamica.poi aorta 36/37mm fino all' emergenza del tronco anonimo. ECG ritmo sinusale, 82b/m; ipertrofia ventricolare sinistra. Alla dimissione il cardiologo mi ha prescritto REAPTAN 10/5, sono tre giorni che prendo una compressa alla mattina ma non trovo ancora alcun beneficio sempre 120/180.....115/175............110/200 di media, devo preoccuparmi ??? Il mio dottore di famiglia mi ha detto che ci vorrannno alcuni giorni prima di vedere qualche risultato, cosa mi suggerisce di fare........... Ancora ringraziandola le pongo i miei piu' cordiali saluti.

 

Risposta:

Buongiorno, in merito alla SUa domanda, Le dico che sicuramente l'effetto del nuovo farmaco va atteso almeno 1 settimana, anche 10 giorni. Tuttavia, il mio parere personale è che probabilmente il farmaco scelto non è così efficace per abbassare i livelli di pressione arteriosa che mi ha scritto. Io Le posso suggerire di utilizzare un farmaco che si chiama Plaunazide 40 mg/12.5 mg 1 cp al giorno al mattino e dopo 5-7 giorni dovrebbe avere un sensibile calo pressorio. Cordiali saluti Rocco Contuzzi

 

Ha risposto: Dr. Rocco Contuzzi

 

 

title

14.06.2018

ipertensione

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

23.03.2018

infarto

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

12.01.2018

ipertensione

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

10.09.2017

Problemi cardiologici

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

09.07.2017

coronarie

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

22.06.2017

pressione..

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

05.06.2017

cuore

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

25.05.2017

Aritmia

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

22.05.2017

equilibrio

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

28.04.2017

Tachicardia notturna

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 16.08.2018

Capogiro

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

Pubblicato il: 18.07.2018

Battiti cuore

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 16.06.2018

visita specialistica

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

Pubblicato il: 14.06.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy