titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

title

foto

Dr.Mauro Biffi

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:

 

 

 

 

Verifica Esperto con FnomCeo


Perfezionato in
Aritmologia e Cardiostimolazione


Sede Professionale

Consulente Cardiologo dal 1996 presso l'Istituto di Malattie Cardiovascolari dell' Università di Bologna, Ospedale Policlinico S.Orsola – Malpighi


Formazione

Laureato in Medicina e Chirurgia nell 1989 presso l'Università di Bologna


Specializzato in Cardiologia nel 1993 presso l'Istituto di Malattie Cardiovascolari dell' Università di Bologna

Vincitore nel 1992 del premio "Giovani Ricercatori" della Società Italiana di Cardiologia


Ricercatore Clinico  dal 1994  di molti studi tra cui "the Multicenter Study of Dofetilide for inducibility of Ventricular Tachycardia ,the Ivabradine Study on stable Angina , the Ventak Mini ICD trial,the Ventak Prizm AVT trial,the Concerto-AT study "

Esperienze Professionali

- Clinical Coordinator of the OPTI-MIND Registry
- Clinical Coordinator of the ESSENTIAL Registry (ongoing)
- Clinical coordinator of the DECODE Registry (ongoing)
- Clinical coordinator of the PER4MER Registry (ongoing)
- Clinical coordinator of the THINGS Registry (ongoing)
- Actually Senior Electrophysiologist at the Institute of Cardiovascular Diseases
- Co-author of more than 180 papers on peer-reviewed international journals covering the fields of
clinical arrhythmias, interventional electrophysiology, and heart failure with an impact factor > 500
- Tutor in Device Therapy of Arrhythmia and Heart Failure at the Institute of Cardiovascular
Diseases of Bologna University, Ospedale Policlinico S.Orsola – Malpighi


Attività Didattica
- Teacher of EBAC-approved Educational Courses in Device Therapy of Arrhythmias and Heart
Failure since year 2005 onward at the Institute for Therapy Advancement (Brussels and Paris), and
at Tolochenaz (Switzerland) and Milan educational facilities
- Teacher of the Master Class of Device Therapy at the University of Bologna, established in year
2011

 

 


 

title

Argomento:

aritmia

 

Domanda:

Sono una donna di 65 anni che circa 2 anni fa ha avuto un episodio di FAP, rientrato spontaneamente nel giro di un paio d'ore. Dopo i controlli del caso (ecg, ecocardiogramma, holter), il mio cardiologo mi ha prescritto un antiaritmico , flecainide 100 mg, due volte al giorno, + 1compressa di xarelto al giorno. Sembra che riusciamo a tenere a bada la FA abbastanza bene , visto che non sembra essersi più ripetuta, ma ultimamente, nel pomeriggio o di sera, avverto una strana aritmia.si tratta per lo più di extrasistoli molto frequenti, tanto che a volte non capisco più se sono in FA. Quando vado dal cardiologo il fenomeno non si manifesta. Il medico dice che può trattarsi di ansia e mi ha consigliato delle gocce di valium. Ho l'impressione che alcune posizioni che assumo determinino una compressione sul cuore, visto che sono un bel po' sovrappeso, e scatenino l'aritmia. È possibile? Vorrei un suo parere sulla mia situazione e soprattutto sapere se è opportuno fare ulteriori accertamenti e, se sì ,quali. ringrazio per l'attenzione. Cordialmente Maria Sandra Nanni

 

Risposta:

Cara Signora è possibile che un reflusso gastroesofageo provochi extrasistoli e favorisca talora accessi di FA. In questo caso è bene non sdraiarsi dopo cena, andare a fare una passeggiata piutttosto. dovrebbe calare di peso

 

Ha risposto: Dr.Mauro Biffi

 

 

title

09.06.2018

fibrillazione atriale

Risponde: Dr.Mauro Biffi

05.04.2018

sindrome aritmogena su base genetica

Risponde: Dr.Mauro Biffi

18.12.2017

extra-sistole

Risponde: Dr.Mauro Biffi

11.07.2017

pacemaker e controindicazioni

Risponde: Dr.Mauro Biffi

24.05.2016

fibrillazione atriale

Risponde: Dr.Mauro Biffi

04.05.2016

Opportunità visita cardiologica

Risponde: Dr.Mauro Biffi

03.05.2016

Extrasistole

Risponde: Dr.Mauro Biffi

15.04.2016

extrasistoli

Risponde: Dr.Mauro Biffi

27.03.2016

acido urico

Risponde: Dr.Mauro Biffi

21.03.2016

Infarto a 37 anni con valori (sangue e pressione) perfetti

Risponde: Dr.Mauro Biffi

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 16.08.2018

Capogiro

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

Pubblicato il: 18.07.2018

Battiti cuore

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 16.06.2018

visita specialistica

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

Pubblicato il: 14.06.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy