titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

title

foto

Dr. Rocco Contuzzi

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:

 

 

 

 


 

Verifica Esperto con FnomCeo


Perfezionato in

Emodinamica


Formazione

Laureato nel 2002 in Medicina e Chirurgia presso Università “La Sapienza” di Roma iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Matera

 

Sedi Professionali

-Ospedale Madonna delle Grazie - Matera

-Aster Diagnostica - Via delle Costellazioni, 306‎ Roma

 


 

 



 

 


 

 


 

title

Argomento:

Cuore

 

Domanda:

Salve, sono un ragazzo di 25 anni che da tempo vive davvero male per diversi problemi a mio avviso cardiaci. Quando il mio cuore fa uno sforzo fisico o emotivo, sembra ci siano due correnti nervose che lo fanno battere di cui una sembra quella normale a riposo e l'altra quella dovuta allo sforzo. Ebbene quella dovuta allo sforzo con il passare degli anni é peggiorata in maniera incredibile, prima quando facevo sforzo avevo extrasistole e poi il cuore batteva normale, poi con il passare degli sforzi sono scomparite le extrasistole ma il cuore faticava proprio ad aumentare di battiti, infine sono arrivato a ora che non tollero nessuno sforzo perche é come se io corressi ma l'impulso non arrivi al cuore e di conseguenza sempnto un tappo che mi da delle scariche tipo una vibrazione continua all'altezza dello sterno destro. Ora io non so piu davvero cosa fare, ho fatto elettrocardiogramma da sforzo 3 settimane fa, sentivo lo stesso tappo ma lo sforzo fatto non ha rilevato nulla. Ho fatto un ecocardiogramma con nessuna anomalia e un elettrocardiogramma basale normale. Io ho inoltre un reveal che mi é stato impiantato a causa di delle pause notturne ma da questo strumento non é emerso nulla( anche se credo serva a poco). C'é la possibilitá che ci sia qualche patologia cardiaca non rilevata da questi esam? Spero voi mi riusciate ad aiutare...grazie

 

Risposta:

Buongiorno, devo rispondere che, dati tutti gli accertamenti fatti e risultati tutti nella norma, queste sensazioni a livello toracico siano dolori intercostali e di conseguenza non ci dovrebbe essere alcuna patologia cardiaca. Buona giornata

 

Ha risposto: Dr. Rocco Contuzzi

 

 

title

12.01.2018

ipertensione

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

10.09.2017

Problemi cardiologici

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

09.07.2017

coronarie

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

22.06.2017

pressione..

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

05.06.2017

cuore

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

25.05.2017

Aritmia

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

22.05.2017

equilibrio

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

28.04.2017

Tachicardia notturna

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

10.04.2017

coronarie

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

04.04.2017

pressione

Risponde: Dr. Rocco Contuzzi

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 16.02.2018

ARITMIE

Esperto: Dr. Celestino Sardu

 

Pubblicato il: 13.01.2018

Extrasistole

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 12.01.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

Pubblicato il: 12.01.2018

Aritmia

Esperto: Dr.Matteo Santamaria

 

Pubblicato il: 26.12.2017

Riparazione valvola aorta

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy