titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

title

foto

Dr. Nicola Testa

Specialista in Cardiochirurgia

 

Curriculum:

 

 

 

 


 

Verifica Esperto con FnomCeo



Sede Professionale

Fondazione Giovanni Paolo II - Campobasso


Formazione

Laureato  nel 2003 in Medicina e Chirurgia presso l’ Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma

 

Abilitato all’esercizio della professione medica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma

Specializzato in Cardiochirurgia nel 2008 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma

 


ESPERIENZE PROFESSIONALI

 

.2002-2003      Internato presso il reparto di Cardiochirurgia Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma

 

.2003-2004   Stage formativo presso il reparto di Cardiochirurgia dell’Ospedale S. Filippo Neri – Roma

 

.2003-2008   Scuola di specializzazione in Cardiochirurgia presso l’Università Cattolica    del Sacro  Cuore – Roma  con training chirurgico, clinico e di ricerca


.2004-2008    Training formativo presso il Centro di Ricerca e Formazione ad Alta Tecnologia nelle Scienze Biomediche “Giovanni Paolo II - Università    Cattolica del Sacro  Cuore

 

.Aprile 2007   Thoratec Heartmate-II LVAS Surgical Training


.Marzo 2014   Visiting doctor - Ziekenhuis Oost-Limburg Genk Belgium Prof. R. Dion


.Giugno 2016  Certificate of Completion Edwards Sapien 3 THV Training Program (Nyon)

 

INCARICHI PROFESSIONALI RICOPERTI


.dal 1 dicembre 2008 al 31 Maggio 2013 dirigente medico di I livello Dipartimento Malattie Cardiovascolari UOC di Cardiochirurgia UCSC “Giovanni Paolo II” Campobasso in seguito (da luglio 2011) Fondazione Ricerca e Cura Giovanni Paolo II Campobasso


.dal 1 giugno 2013 al 31 maggio 2014 dirigente medico di I livello presso l’ASL 2 Chieti Lanciano Vasto UOC di Cardiochirurgia - Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata Chieti (CH)


.anno accademico 2012/2013 docente di Cardiochirurgia - Corso di Laurea triennale Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare (Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Campobasso)


.anno accademico 2013/2014 cultore della materia Corso Integrato Patologia Sistematica I - modulo Chirurgia Cardiaca (docente Prof. Di Giammarco) Università degli Studi “G. D’Annunzio” Chieti


.da giugno 2014 ad ottobre 2014 Senior Assistant in Cardiac Surgery Ziekenhuis Oost-Limburg Genk Belgium (Chief prof. Robert Dion)


.dal 1 novembre 2014 ad oggi chirurgo cardiovascolare Dipartimento Malattie Cardiovascolari UOC di Chirurgia Cardiaca e dei Grossi Vasi - Fondazione Ricerca e Cura Giovanni Paolo II – UCSC - Campobasso


PARTECIPAZIONE A CONVEGNI/CONGRESSI/CORSI/SEMINARI

 

  1. Attualità in Oncologia Senologica 4 ottobre 2004
  2. Aortic Surgery “How to do it” II  Milano, 15-16 dicembre 2006
  3. Thoratec Heartmate- II LVAS Surgical Training 3-4 Aprile 2007
  4. New trends in Anticoagulation” Napoli, Castel dell’Ovo, 23 e 24 novembre 2007
  5. Aritmie Cardiache 2009 Campobasso 27-28 Marzo 2009
  6. Congresso SICCH XXV Roma, 6-9/11/2010
  7. Congresso SICOA 12/13 ottobre 2012 – Campobasso
  8. Le Aritmie Cardiache XXIII incontro per Medici ed Infermieri  5/12/13 – Pescara
  9. Aneurisma dell’aorta addominale: qual è il trattamento di prima scelta - Campobasso 18/1/2014
  10. “LE RUGHE DEL CUORE–III EDIZIONE ARCA Isernia 7/6/2014
  11.  Advanced Therapy in Heart Failure; il cardiologo ed il cardiochirurgo approccio integrato  Campobasso 14/06/2014
  12. A multidisciplinary and interactive approach to mitral disease – a live conference for future valve repairs masters  Genk Belgium Settembre 17-19, 2014
  13. V Congresso SICOA 7-8 novembre ’14 “Innovazione per migliorare la pratica” – Campodipietra (CB)
  14.  L’ultima frontiera diagnostica: l’ecocardiografia tridimensionale nello sviluppo della terapia delle cardiopatie strutturali. Benevento 17 gennaio 2015. (in qualità di docente - esperto)
  15.  Evento congiunto GISE-SICCH "Heart team and Heart valve disease: verso la open-endo strategy" - Salerno, 9 marzo 2015 (in qualità di relatore: Futilità e rischio intermedio: sono ancora adeguati gli score di rischio attuali?)
  16.  Focus on: Fibrillazione Atriale e nuovi anticoagulanti orali, Campobasso 23 Maggio 2015 (in qualità di relatore: Nel paziente affetto da fibrillazione atriale persistente: - meglio l’ablazione toracoscopica perché…)
  17. IV CONGRESSO REGIONALE ARCA Campobasso 29-30 maggio 2015 in qualità di moderatore
  18. Le terapie cellulari nelle malattie cardiovascolari; realtà e prospettive future Campobasso 17 ottobre 2015
  19. Patologia valvolare aortica: Heart Team nella realtà clinica: approccio integrato tra il Cardiologo ed il Cardiochirurgo” Campobasso 10 giugno 2016


 


 

title

Argomento:

RIGURGITO MITRALE

 

Domanda:

Salve Dottore ho 80 e sono affetta da pressione altra (sotto controllo con l'apporto farmacologico), diabete anch'esso sotto controllo con la metformina (valori al massimo 120), BPCO, angina pectoris, aritmie, pacemaker e ora rigurgito mitralico di grado severo, valvola aortica calcifica con grosse difficoltà per spossatezza, difficoltà respiratoria e qualità della vita pessima. la FE è scesa al 35 /38%. Il piano farmacologico prevede Ranexa per 2, Amiodarone, Aprovel 75, 2 Lasix al giorno, Cardioaspirina, Torvast 20, Zyloric, Metformina 500 per 2 e Bisoprololo. Le fornisco il referto dell'ecocardiogramma transesofageo eseguito in ottobre 2016: ATRIO SN: presenza di immagini di plus da riferire a formazioni trombotiche e di smoke effect in auricola sinistra con atrio dilatato. MITRALE: lembi mitralici notevolmente inspessiti ridondanti, sclero-calcificazione dell'apparato tensore sottovalvolare coinvolgente anche il lembo anteriore mitralico. insufficienza valvolare di grado severo caratterizzata da multipli jet di rigurgito e stenosi di grado lieve (grad mmHg). TRICUSPIDE: insufficienza tricuspidale moderata con PSAP di circa 45 mmHg. AORTA: valvola aortica tricuspide; marcata calcificazione ed ipomobilità della cuspide non coronarica con area valvolare planimetrica di 2 cm2. Normali dimensioni del bulbo aortico e della aorta ascendente. Presenza di placche ateromasiche fibrocalcifiche con spessore massimo fino a 5 mm lungo il decorso dell'aorta discendente. VENTRICOLO SN: funzione ventricolare sinistra moderatamente depressa. Con queste informazioni ritiene che possa subire un intervento con il sistema MitraClip ? Grazie.

 

Risposta:

Gent.ma Signora, per esprimere un giudizio sulla fattibilità di procedura di Mitraclip, è necessario avere ulteriori dati ecocardiografici che al momento non sono presenti nel referto allegato. Ritengo, considerata la Sua condizione cardiaca, che sia necessario una valutazione più completa, visto la presenza di importanti fattori di rischio cardiovascolare e della sintomatologia riferita. Solo alla luce di quanto detto sopra sarà possibile stabilire quale sia il miglior approccio chirurgico/inteventistico alla valvola mitrale La saluto cordialmente. Nicola TESTA MD

 

Ha risposto: Dr. Nicola Testa

 

 

title

20.09.2016

Relazione tra cardiomiopatia ipertrofica con diverticolo di parete e aritmia ventricolare

Risponde: Dr. Nicola Testa

20.03.2015

Intervento di plastica valvolare mitralica

Risponde: Dr. Nicola Testa

01.01.2015

moderata severa IT

Risponde: Dr. Nicola Testa

19.12.2014

by pass o angioplastica?

Risponde: Dr. Nicola Testa

17.12.2014

insufficienza residua post operazione ricostruzione valovola mitralica

Risponde: Dr. Nicola Testa

16.11.2014

Pericardite costrittiva

Risponde: Dr. Nicola Testa

08.11.2014

posso fare una risonanza magnetica alla cervicale pur avendo una valvola meccanica?

Risponde: Dr. Nicola Testa

07.09.2014

assunzione beta-bloccante

Risponde: Dr. Nicola Testa

27.11.2013

Cardiopatia dilatativa

Risponde: Dr. Nicola Testa

25.11.2013

durata dei by pass

Risponde: Dr. Nicola Testa

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 13.01.2018

Extrasistole

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 12.01.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

Pubblicato il: 12.01.2018

Aritmia

Esperto: Dr.Matteo Santamaria

 

Pubblicato il: 26.12.2017

Riparazione valvola aorta

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

Pubblicato il: 18.12.2017

extra-sistole

Esperto: Dr.Mauro Biffi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy