titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

title

foto

Dr. Quintino Parisi

Specialista in Cardiologia

 

Curriculum:



 


 

Verifica Esperto con FnomCeo


Perfezionato in

Aritmologia e Cardiostimolazione


Sede Professionale

Esercita  come Dirigente Medico di I° livello presso il Dipartimento di Malattie Cardiovascolari della Fondazione di Ricerca e Cura “Giovanni Paolo II” – Campobasso, già Centro di Ricerca e Formazione ad Alta Tecnologia nelle Scienze Biomediche “Giovanni Paolo II”, Università Cattolica del Sacro Cuore

 

Formazione

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1998  presso Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma

Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi della Provincia di Lecce

 

Specializzato in Cardiologia nel 2004 presso Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma  


Consegue nel 2008 il titolo di Dottore di Ricerca in “Fisiopatologia dello Scompenso Cardiaco”

presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma

 

Presidente regionale (Molise - Abruzzo) Associazione italiana Aritmologia e Cardiostimolazione

 

Attività professionali principalmente svolte

 

Laboratorio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione

 

Procedure effettuate come primo operatore

 

- studi elettrofisiologici endocavitari

 

- ablazioni transcatetere con radiofrequenza di tachicardie sopraventricolari da rientro nodale e da via accessoria, flutter atriale tipico, tachicardie atriali focali, flutter atriali atipici,  fibrillazione atriale, tachicardie ventricolari focali e da rientro; le procedure ablative di aritmie complesse vengono effettuate mediante l’ausilio di un sistema di mappaggio elettroanatomico (St Jude Medical EnSite NavX/ EnSite Array non - contact)

 

- impianti e sostituzioni di pacemaker e defibrillatori automatici impiantabili monocamerali/bicamerali/biventricolari

 

- estrazioni  endocardici di pacemaker e di defibrillatori automatici impiantabili monocamerali/bicamerali/biventricolari, anche mediante metodica laser;

 

-          head-up tilt test

 

-          cardioversioni elettriche esterne

 

 


.

 

 

 

 

 


 

title

Argomento:

Levosideman periodico

 

Domanda:

Salve Dottore...li scrivo per avere informazioni nel utilizzo di LEVOSIDEMAN periodico a cicli cosa serve? Gli effetti positivi e negativi nel breve e lungo periodo. Paziente affetto da scompenso cardiaco congestizio, cardiopatia dilatativa non ischemica FE 28, fibrillazione atriale, insufficienza mitralica lieve moderata , paps 40, pressione arteriosa media 90/60, insufficienza renale cronica. Grazie tante

 

Risposta:

Il Levosimendan è un farmaco ospedaliero che si somministra endovena in infusione prolungata, indicato nei pazienti affetti da riacutizzazione di scompenso cardiaco cronico. Agisce a livello cardiaco aumentando la forza di contrazione, e a livello vascolare periferico vasodilatando arterie e vene (perciò riducendo le resistenze contro le quali il cuore deve pompare il sangue). In considerazione degli effetti benefici prolungati del farmaco (ancora rilevabili dopo più di una settimana dall'interruzione dell'infusione), negli ultimi anni è stato utilizzato anche in regime di day hospital per mantenere la stabilità clinica dei pazienti scompensati ed evitare così frequenti ospedalizzazioni. L'utilizzo di levosimendan è controindicato in pazienti con insufficienza renale moderata-grave, grave insufficienza epatica, gravi stenosi delle valvole cardiache, significativa ipotensione arteriosa. Gli effetti avversi più comuni comprendono: cefalea, ipotensione, aritmie (fibrillazione atriale, extrasistoli, tachicardia atriale, tachicardia ventricolare), ischemia miocardica. Comunque l'eventuale utilizzo del farmaco deve essere ovviamente valutato nel singolo caso dallo specialista Cardiologo che la tiene in cura.

 

Ha risposto: Dr. Quintino Parisi

 

 

title

28.01.2017

AYUDA

Risponde: Dr. Quintino Parisi

18.01.2017

Consulto 2 al Dr Parisi (Endocardite reumatica )

Risponde: Dr. Quintino Parisi

19.11.2016

Sforzo

Risponde: Dr. Quintino Parisi

23.10.2016

Laser terapia e pacemaker

Risponde: Dr. Quintino Parisi

06.10.2016

ritmo e conduzione

Risponde: Dr. Quintino Parisi

04.10.2016

disturbi della conduzione

Risponde: Dr. Quintino Parisi

17.08.2016

Fibrillazione atriale e FANS

Risponde: Dr. Quintino Parisi

19.06.2016

Ventricolo sinistro

Risponde: Dr. Quintino Parisi

19.05.2016

Disturbi della conduzione e del ritmo

Risponde: Dr. Quintino Parisi

18.05.2016

ABLAZIONE E FIBRILLAZIONE

Risponde: Dr. Quintino Parisi

 

 

 

img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

close

 

 

title

 

Pubblicato il: 17.09.2017

Tachicardia e fibrillazione atriale parossistica su cuore sano

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

Pubblicato il: 02.09.2017

aneurisma toracico discendente sacciforme

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

Pubblicato il: 18.08.2017

Tpsv

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

Pubblicato il: 14.08.2017

Levosideman periodico

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

Pubblicato il: 02.08.2017

Insufficienza aortica e vasodilatatori

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy