titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

Sei in: Area divulgativa/Università

 

Università

Ricavare energia dal battito del cuore e dai polmoni

 

 

 

 

 


Salute: dal nostro corpo, si può ricavare energia pulita e rinnovabile

 

Ricavare energia dal battito del cuore. La notizia sembra incredibile e affascinante allo stesso tempo. Si tratta di una ricerca scientifica effettuata dagli scienziati americani. Si è proceduto a sperimentare la ricerca, partendo dal problema della complessità e della delicatezza dell’intervento dedito al cambio delle battere del pacemaker, lo strumento cioè che permette a molti malati di cuore di sopravvivere. Analizzando dei nano nastri di materiale piezoelettrico (ossia zirconato titanato), il cui effetto prevede che i reticoli cristallini

energia dal battito del cuore

di alcuni composti producano della vera e propria corrente elettrica quando vengono compressi, e dopo averli posizionati su una base flessibile di silicone, li ha trapiantati sia nel cuore, che nel diaframma e poi anche nei polmoni di alcuni animali.

 Cosa è uscito fuori? Ebbene, il sistema è riuscito a generare 0,2 microwatt di energia per ogni centimetro quadro di materiale trapiantato, potenza che potrebbe servire ad alimentare un eventuale pacemaker.

Insomma, potrebbe essere il nostro stesso corpo a produrre quella energia necessaria, in maniera rinnovabile e pulita, per il funzionamento del pacemaker.

 

 

Cuore, polmoni e diaframma producono energia rinnovabile. 

L’incredibile scoperta è di John Rogers, il quale ha coordinato un team di ricercatori dell’Università dell’Illinois, negli USA. Lo studio in questione, è stato pubblicato sul portale New Scientist, una delle riviste più specializzate, prestigiose ed importanti del settore.

 

 

 

Pubblicato da: Dr. Mauro Di Marino

 


 

Altri articoli per Università

31.05.2016

Cardiac Rhythm Management 2016

Autore: Dr. Mauro Di Marino

04.10.2014

Nello Spazio per capire meglio la Ccsvi

Autore: Dr. Mauro Di Marino

28.06.2014

Ipertrofia cardiaca, ecco il cuore in miniatura che permette di testare nuovi farmaci

Autore: Dr. Mauro Di Marino

26.07.2016

Progress in Clinical Pacing 2016

Autore: Dr. Mauro Di Marino

14.06.2016

CURARE, ORGANIZZARE E COMUNICARE IN MODO PIÙ EFFICIENTE ED EFFICACE

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

11.11.2014

Avere una piega diagonale sul lobo dell'orecchio può indicare un alto rischio di infarto e ictus

Autore: Dr. Mauro Di Marino

22.01.2017

Congresso mondiale sulla ablazione della sindrome di Brugada

Autore: Dr. Mauro Di Marino

11.07.2014

Identificata la mutazione genetica che protegge dalla cardiopatia ischemica

Autore: Dr. Mauro Di Marino

06.05.2014

Esercizio fisico: camminare aiuta a ridurre il rischio di infarto

Autore: Dr. Mauro Di Marino

31.07.2015

Wize Mirror: uno specchio per mantenersi sani

Autore: Dr. Mauro Di Marino

 

 

 

 

 

 
titolo
title
img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

 

close

 

 

title

 

14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

16.08.2018

Capogiro

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

18.07.2018

Battiti cuore

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

16.06.2018

visita specialistica

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

14.06.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy