titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

Sei in: Area divulgativa/Cardiologia

 

Cardiologia

La cardiopatia congenita cianotizzante

 

 

 

 

 

 

 

 


Cosa si intende con il termine “Cardiopatia congenita cianotizzante”?

 

 

Con la denominazione Cardiopatia congenita cianotizzante si intende un gruppo di patologie che interessano il cuore, e rappresentano una delle malformazioni più frequenti alla nascita. Tali cardiopatie congenite si manifestano accompagnate da una serie di sintomi specifici, fra i quali si registra naturalmente anche la cianosi, condizione in cui il soggetto assume appunto un colorito bluastro che si manifesta soprattutto sulle labbra e sulle dita. Qualora la patologia dovesse essere provocata da un ridotto flusso polmonare, la causa potrebbe essere ricercata in una condizione che si verifica quando il sangue non ossigenato arriva direttamente alle sezioni cardiache sinistre, senza prima essersi appunto ossigenato.

 

Fra le patologie provocate da tale condizione troviamo la tetralogia di Fallot (la causa più comune di cardiopatia cianotica), l’atresia polmonare con DIV, l’atresia polmonare a setto intatto, e l’atresia della tricuspide con stenosi polmonare. Fra le cardiopatie congenite cianotizzanti troviamo anche l’anomalia di Ebstein, l’Atresia della tricuspide (condizione che si verifica quando non si registra una comunicazione diretta tra atrio destro e ventricolo destro), la sindrome del cuore sinistro ipoplastico, e così via.

 

di: Maria Vasta

 

Pubblicato da: Dr. Mauro Di Marino

 


 

Altri articoli per Cardiologia

26.07.2013

Il defibrillatore impiantabile

Autore: Dr. Mauro Di Marino

10.08.2013

La classificazione delle aritmie

Autore: Dr. Mauro Di Marino

13.12.2015

Gli stents coronarici

Autore: Dr. Mauro Di Marino

24.01.2015

La morte improvvisa nelle malattie ereditarie a cuore strutturalmente sano

Autore: Dr. Mauro Di Marino

12.10.2017

Alcol, così il cuore va in tilt: alto rischio di aritmie ed extrasistole

Autore: Dr. Mauro Di Marino

13.08.2013

Arresto cardiaco e defibrillatore esterno

Autore: Dr. Mauro Di Marino

07.03.2014

Medtronic Introduces Micra, World’s Smallest Pacemaker

Autore: Dr. Mauro Di Marino

20.03.2013

Angioplastica coronarica

Autore: Dr. Mauro Di Marino

15.03.2014

Calcificazioni coronariche: potrebbero risolversi con le cellule "mangia-osso"

Autore: Dr. Mauro Di Marino

25.03.2013

Il pacemaker (PM)

Autore: Dr. Mauro Di Marino

 

 

 

 

 

 
titolo
title
img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

 

close

 

 

title

 

14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

16.08.2018

Capogiro

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

18.07.2018

Battiti cuore

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

16.06.2018

visita specialistica

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

14.06.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy