titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

Sei in: Area divulgativa/Tecnico di Radiologia

 

Tecnico di Radiologia

UPDATE IN IMAGING INTEGRATO NELLA SINDROME CORONARICA ACUTA: DALLA DIAGNOSI ALLE SCELTE TERAPEUTICHE

Convegno Tenutosi Venerdì 11 Maggio 2012

 

 

 

 

 

 

 

 

L’immaging integrato è l’insieme delle informazioni che si possono ottenere da tecniche diagnostiche non invasive quali  Ecocardiografia, la scintigrafia Miocardica (SPECT) la Coro –Tac la Risonanza Magnetico Nucleare (RMN) la PET nella diagnostica della cardiopatia ischemica acuta.


Scopo dell’ incontro scientifico, incentrato sull’imaging  integrato è stato quello di analizzare e definire i diversi percorsi  diagnostico – terapeutici  che partendo  dalla valutazione clinica del paziente ,giungano all’appropriata indicazione d’uso delle diverse tecnologie non invasive.

Solo l’integrazione delle informazioni ottenute con tali tecniche da diversi specialisti come Cardiologi, Radiologi e Medici esperti in Medicina Nucleare può  fornire informazioni utili a una migliore  diagnostica e trattamento dell’infarto miocardico  e della cardiopatia ischemica.

La sempre maggiore diffusione di nuove metodiche diagnostiche ad elevata tecnologia che affiancano tecniche già affermate di Imaging cardiaco consente di ottenere molteplici informazioni sullo status dell'apparato cardiovascolare. Tali informazioni sono in grado di fornire al cardiologo clinico nuove possibilità di diagnosi precoce della cardiopatia ischemica, di caratterizzazione della disfunzione cardiaca e di stratificazione prognostica del paziente cardiopatico acuto e cronico.  Ad oggi, tuttavia, l'impiego di tali tecnologie spesso non è integrato in strategie diagnostiche condivise che ne sfruttino le complementarietà, evitando ridondanze, rischi e costi inutili sia in termini economici che di potenziale danno biologico.

Tra le tecniche non invasive di Imaging cardiovascolare attualmente disponibili alcune sono a larga diffusione e minor costo (Ecocardiografia, SPECT) ed altre a minore diffusione e maggiore costo (PET, Risonanza Magnetica).

Altre metodiche ancora si propongono come potenziali sostituti del cateterismo cardiaco per la definizione delle lesioni anatomiche dell'albero coronarico e della struttura e funzione del miocardio (AngioCT coronarica).

Potenzialmente una opportuna combinazione tra tecniche non- invasive di tipo "funzionale" ed "anatomico" potrebbe limitare il ricorso all'angiografia coronarica invasiva che rimane la tecnica di riferimento nella diagnostica cardiologica nel paziente con cardiopatia ischemica.

Scopo del presente incontro scientifico incentrato sull’Imaging integrato è stato come già detto sopra quello di analizzare le diverse proposte di percorsi diagnostici che partono dalla valutazione clinica del paziente ed impiegano (in base alle caratteristiche del soggetto) sequenze di esami non-invasivi per la diagnosi e terapia della malattia ischemica acuta. In particolare, l’analisi dettagliata dei pregi e difetti delle singole tecnologie  che dovranno essere volte alla comprensione del potenziale “link” tra le indicazioni morfologiche e funzionali fornite dall’integrazione delle diverse tecniche di Imaging cardiaco e la terapia farmacologica e/o invasiva da pianificare per il singolo paziente con molteplici fattori di rischio (dislipidemia, diabete, ipertensione, etc) e sindrome coronarica acuta.


 

di: TSRM Dr.Domenico Ferraro

 

Pubblicato da: Domenico Ferraro

 


 

Altri articoli per Tecnico di Radiologia

15.03.2016

I TUMORI DELLA LARINGE

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

27.02.2015

Cardiologi: diminuire le radiazioni X !

Autore: Dr. Mauro Di Marino

12.10.2014

PSICOLOGI IN OSPEDALI

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

22.03.2015

I CONGRESSO DI ECOGRAFIA TORACICA

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

24.05.2014

Fumo : Come Smettere e Come Far Smettere

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

03.06.2014

TUMORE DELLA MAMMELLA

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

17.02.2015

IL CONFINE TRA BENIGNO E MALIGNO

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

23.05.2014

ECOCARDIOGRAFIA MONALDI 2013 CLINICAL DECISION MAKING IN ECHOCARDIOGRAPHY

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

28.10.2017

LA RESPONSABILITÀ’ PROFESSIONALE:

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

22.11.2014

ECOCARDIOGRAFIA MONALDI 2014

Autore: TSRM Dr.Domenico Ferraro

 

 

 

 

 

 
titolo
title
img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

 

close

 

 

title

 

17.05.2018

fibrillazione atriale

Esperto: Dr.Stefano Benussi

 

12.04.2018

Morte improvvisa familiare

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

05.04.2018

sindrome aritmogena su base genetica

Esperto: Dr.Mauro Biffi

 

29.03.2018

Utilizzo cardioaspirina

Esperto: Prof.Michele De Bonis

 

25.03.2018

mitralclip4

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy