titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

Sei in: Area divulgativa/Alimentazione

 

Alimentazione

L'ingrediente che può aiutare a fermare un infarto

 

 

 

 

Nel caso in cui dovesse capitare un infarto a qualcuno la prima cosa da fare è senza dubbio chiamare i soccorsi. Tuttavia, se l’arrivo dell’ambulanza dovesse tardare e non ci fossero in casa farmaci adeguati, esiste un alimento in grado di impedire che la situazione possa peggiorare e si tratta del pepe di Cayenna, una spezia che deriva dall’omonimo peperoncino rosso.

 

I benefici del pepe di Cayenna sono molteplici: grazie all’alto contenuto di capsaicina viene considerato un antinfiammatorio, un antidolorifico e uno stimolante naturale e benefico per la funzionalità del cuore, tanto da essere stato usato in campo medico sin dall'antichità.

 

Secondo il dottor John Raymond Christopher, noto erborista americano, il pepe di Cayenna sarebbe molto utile anche in caso di infarto poiché riuscirebbe a fermare un attacco di cuore in tempi rapidissimi.

Il dottore ha suggerito un metodo per utilizzarlo efficacemente, che consiste nel diluire un cucchiaino di pepe di cayenna in polvere in un bicchiere di acqua calda e somministrarlo alla persona sofferente. Nel caso, invece, questa fosse in stato di incoscienza alcune gocce di questa soluzione andrebbero poste sotto la lingua.

Questo metodo fa sì che il peperoncino di Cayenna, grazie alle sue proprietà, aumenti rapidamente la frequenza cardiaca e riesca in questo modo ad equilibrare la circolazione sanguigna

 

Ecco perché è una buona cosa avere questo ingrediente in casa a portata di mano, ricordando sempre che la prima cosa da fare in questi casi è rivolgersi sempre alle unità di soccorso competenti.

 

di: virgilio

 

Pubblicato da: Dr. Mauro Di Marino

 


 

Altri articoli per Alimentazione

01.12.2013

Gli energy drink modificano l’attività del cuore

Autore: Dr. Mauro Di Marino

27.02.2018

Il cuore degli adolescenti

Autore: Dr. Mauro Di Marino

30.09.2014

Cardiopatie, la sfida comincia dal sale a tavola

Autore: Dr. Mauro Di Marino

17.02.2014

Caigua contro il colesterolo: i benefici, gli effetti collaterali e le controindicazioni

Autore: Dr. Mauro Di Marino

27.02.2018

Il colesterolo buono è veramente buono ?

Autore: Dr. Mauro Di Marino

04.02.2018

Cuore.... più proteine vegetali per proteggerlo

Autore: Dr. Mauro Di Marino

10.03.2014

I grassi saturi non sono nocivi, le diete "low fat" non difendono il cuore

Autore: Dr. Mauro Di Marino

17.06.2014

Cardiopatie, combatterle con la pillola al pomodoro

Autore: Dr. Mauro Di Marino

24.10.2014

Deficit di vit.D, più rischio di esiti cerebrali o decesso dopo rianimazione per arresto cardiaco

Autore: Dr. Mauro Di Marino

24.09.2013

La dieta del cardiopatico

Autore: Dr. Mauro Di Marino

 

 

 

 

 

 
titolo
title
img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

 

close

 

 

title

 

14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

16.08.2018

Capogiro

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

18.07.2018

Battiti cuore

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

16.06.2018

visita specialistica

Esperto: Dr. Michelangelo Scardone

 

14.06.2018

ipertensione

Esperto: Dr. Rocco Contuzzi

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy