titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca tra:  articoli  domande  

Ricerca avanzata 

 

 

 

Sei in: Area divulgativa/Ricerca

 

Ricerca

L’alcol influenza i batteri della bocca collegati a tumori e malattie cardiache

Studi precedenti avevano già collegato il rischio di tumori testa-collo e di tumori gastrointestinali ai cambiamenti microbici nella bocca

 

batteri

 

Studi precedenti hanno esaminato il collegamento tra consumo di alcolmalattie e cambiamenti nel microbioma della bocca, ma un nuovo studio della Nyu Langone Health e della Nyu School Of Medicine è il primo a confrontare direttamente i livelli del consumo di alcol e i loro effetti sui batteri della bocca.

Precedenti studi della NYU Langone avevano già collegato il rischio di tumori testa-collo e di tumori gastrointestinali ai cambiamenti microbici nella bocca.

 

Ora, lo studio su 1.044 partecipanti, di età compresa tra 55 e 87 anni, ha svelato che rispetto agli astemi, uomini e donne che bevevano uno o più drink alcolici al giorno avevano una sovrabbondanza di batteri collegati a malattie gengivali, alcuni tumori e malattie cardiache. I bevitori incalliti, invece, avevano meno batteri per il controllo di altri germi pericolosi. Nello specifico, avevano più specie di BacteroidalesActinomyces e Neisseriapotenzialmente pericolose, e pochi Lactobacillales, i batteri comunemente utilizzati negli integratori alimentari di probiotici per prevenire le malattie.

 

Jiyoung Ahn, epidemiologa e ricercatrice dello studio, ha spiegato: “Il nostro studio offre la chiara prova che bere non aiuta a mantenere un sano equilibrio dei batteri nella bocca e potrebbe spiegare perché l’alcol, come il fumo, porta a cambiamenti batterici già collegati a tumori e malattie croniche”. Secondo Ahn, riequilibrare alcuni dei 700 tipi di batteri che costituiscono il microbioma orale potrebbe forse annullare o prevenire alcuni problemi di salute legati al consumo di alcol.

 

Ahn ha spiegato che una delle possibili spiegazioni per gli squilibri del microbioma causati dall’alcol potrebbe essere che gli acidi nelle bevande alcoliche rendono ostile l’ambiente orale per la crescita di alcuni batteri.



 

di: Beatrice Raso

 

Pubblicato da: Dr. Mauro Di Marino

 


 

Altri articoli per Ricerca

 

 

 
titolo
title
img

 

Hai dei dubbi?

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti in materia di cuore o circolazione?

 

Domandalo ai nostri esperti!

 

button

 

close

 

 

title

 

02.12.2018

Portatore di Paceaker per blocco atrio-ventricolare completo e fasi di BAV di II grado tipo 2

Esperto: Dr. Celestino Sardu

 

17.10.2018

Qtc lungo

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

06.10.2018

sindrome di brugada

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

14.09.2018

WOLF PARKINSON WHITE

Esperto: Dr. Quintino Parisi

 

16.08.2018

Capogiro

Esperto: Dr. Giuseppe De Martino

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Privacy Policy