titlehomebchi siamobarticolibespertibchiedibnetworkbcontattob
community
banda
 

Cerca nell'AREA SCIENTIFICA  

Ricerca avanzata 

 

Sei in: AREA SCIENTIFICA / Cardiologia

 

Cardiologia

Ablazione di tachicardica ventricolare

 

 

 

 

 

 

 

 


Figura 1


CS sta per catetere del Seno Coronarico, RVA per catetere dell’ apice del ventricolo destro.               

Visione a sinistra dell’ immagine in obliqua destra anteriore (ODA) e a destra in obliqua sinistra anteriore (OSA) della camera cardiaca ventricolare sinistra, in una mappa di voltaggio della camera ventricolare sinistra ricostruita con tecnica point by point utilizzando un sistema di navigazione tridimensionale (3D) non fluoroscopio (sistema NAVX ENSITE).                                                                                                                                               

La scala cromatica (evidente in disposizione verticale a sinistra dell’ immagine) evidenzia una rappresentazione colorimetrica del substrato cardiaco.  In grigio l’aria di necrosi (scar) con voltaggi inferiori a 5 mVolt (mV), in rosso il colletto della scar (voltaggio >5 mV) ed in viola il tessuto normale (voltaggio >10 mV).  

L’area di scar (necrosi miocardica) coinvolge una ampia area di tessuto miocardico ventricolare sinistro in corrispondenza dell’ apice e delle porzioni del setto interventricolare.

I punti utilizzati per la ricostruzione 3D del ventricolo sn sono stati 352.





 

Figura 2


.A sinistra dell’ immagine una proiezione OAD e a destra OAS del ventricolo sinistro.

In questa immagine si annotano in colore verde chiaro i punti di ablazione nelle regioni istmiche e di exit delle tachicardie ventricolari (TV) indotte durante stimolazione ventricolare programmata da RVA, emodinamicamente instabili e mappate quindi durante ritmo sinusale.

In bianco sono annotati i punti di migliore pace mapping in ritmo sinusale (concordanza ecg di superficie >10/12) e di localizzazione istmica durante TV clinica (concelead entrainment durante TV).

Altri punti di ablazione colore verde scuro sono stati erogati lungo i bordi della scar e nelle isole di tessuto normale per deconnettere le aree di conduzione rallentata (potenziali tardivi) dal normale tessuto miocardico ventricolare sinistro, in caso di forme di TV inducibile e non tollerata emodinamicamente.




 

Figura 3


In questa immagine ricostruzione elettroanatomica (mappa di voltaggio 3D non fluoroscopia) del ventricolo sinistro, in proiezione antero-posteriore (AP) a sinistra dell’ immagine e postero anteriore (PA) a destra dell’ immagine.

Da notare in questa proiezione la visualizzazione di una ampia area di tessuto di normale voltaggio (>10 mV, tessuto non necrotico) in regione posteriore del ventricolo sn.

 

 

 

 

 

Pubblicato da: Dr. Celestino Sardu

 


 

Altri articoli per Cardiologia

foto Pubblicato il: 14.07.2013

Il forame ovale pervio (FOP)

Autore: D.ssa Addolorata Carcagnì

foto Pubblicato il: 20.12.2014

Ablazione ibrida di lunga durata mediante step successivi

Autore: Dr. Mauro Di Marino

foto Pubblicato il: 01.04.2014

Le tachicardie parossistiche sopraventricolari

Autore: Dr. Mauro Di Marino

foto Pubblicato il: 30.01.2015

Ablazione di tachicardica ventricolare

Autore: Dr. Celestino Sardu

foto Pubblicato il: 17.08.2016

Ripolarizzazione precoce e familiarità per morte cardiaca improvvisa

Autore: Dr. Mauro Di Marino

foto Pubblicato il: 03.05.2016

FIRE AND ICE: il cryoballoon non è inferiore alla rafiofrequenza

Autore: Dr. Mauro Di Marino

foto Pubblicato il: 22.06.2017

Scoperto l'ormone che è alla base della fibrillazione atriale negli ipertesi

Autore: Dr. Mauro Di Marino

foto Pubblicato il: 29.09.2013

Diabetes, pro-BNP a bad mix for cardiac heal

Autore: Dr. Mauro Di Marino

foto Pubblicato il: 13.03.2017

Scoperto il gene che causa la morte improvvisa dei giovani sportivi

Autore: Dr. Mauro Di Marino

foto Pubblicato il: 28.11.2013

La displasia aritmogena del ventricolo destro

Autore: Dr. Mauro Di Marino

 

 

 

 

diventa esperto

 

titolo
title

 

 

title

 

22.06.2017

Cardiologia

Scoperto l'ormone che è alla base della fibrillazione atriale negli ipertesi

Redattore: Dr. Mauro Di Marino

 

13.03.2017

Cardiologia

Scoperto il gene che causa la morte improvvisa dei giovani sportivi

Redattore: Dr. Mauro Di Marino

 

02.02.2017

Ricerca

Cuore al riparo con gli omega-3: proteggono dalla cardiopatia

Redattore: Dr. Mauro Di Marino

 

14.01.2017

Ricerca

Il magnesio ci protegge dalle cardiopatie, diabete e ictus

Redattore: Dr. Mauro Di Marino

 

21.09.2016

Ricerca

Cardiologia: perché stress, rumore e steroidi minacciano anche il cuore

Redattore: Dr. Mauro Di Marino

 

border

 

 

banda

banda

banda

 

 

 

 

copyright © 2013 Tutti i diritti riservati - CARDIOPEOPLE.COM 86100 Campobasso    

Condizioni d'uso, Cookie e Informativa sulla privacy